Orecchiette nelle gnostre: ecco il segreto di Zia Teresa

Orecchiette nelle gnostre: una serata all’insegna della compagnia e della simpatia di zia Teresa tra le belle corti di Noci è stata l’occasione per scoprire il  segreto delle  vere orecchiette baresi, quelle che a Bari vecchia chiamano le strascinate.

Noi di Puglia&co c’eravamo ed insieme a zia Teresa abbiamo organizzato una vera e propria dimostrazione.

Il segreto è il coltello.

E’ una di quelle persone che si fanno capire con tutti i turisti, in particolare con gli stranieri. A lei le lingue straniere non servono…lei parla con le dita. Avete capito bene, con un unico gesto del suo coltello, riesce a tagliare e modellare le orecchiette: è una propria e vera arte quella di fare le orecchiette con un solo movimento del coltello. Già dalle 19, orecchiette nelle gnostre sembrava entrare nel vivo… …si vociferava che a Puglia & co c’era zia Teresa che “trombava” la pasta (qui mi devo fermare per dare spiegazioni perché neanche wikipedia si permette…: trombare la pasta, nel dialetto barese, vuol dire , semplicemente, impastare la pasta…..): acqua, semola e sale. Detta cosi sembra facile ma le mani di zia Teresa nascondono segreti profondi…..la temperatura dell’acqua, il movimento circolare del suo coltello o almeno questi sono quelli che Anna ed io siamo riuscite a percepire…… Di certo le persone che, nel corso dell’evento orecchiette nelle gnostre hanno voluto provare ad imitarla sono state tantissime, lei a tutte ha donato un consiglio, un gesto ed un sorriso.

zia Teresa fa le orecchiette nelle gnostre

Anna ad un certo punto ha iniziato a regalarle, non l’avesse mai fatto, si è formata una fila enorme perché tutti erano curiosi di portarsele a casa per assaggiarle una volta cotte.

Anna regala le orecchiette ai turisti

Una serenata tra le orecchiette nelle gnostre.

Qualche signorinello di una certa età…ha provato pure ad intonare qualche serenata per distrarre  zia Teresa che, alla velocità della luce e spesso senza guardare, tagliava e formava le orecchiette senza guardarsi attorno nonostante la folla incuriosita.

Noi come al solito ci siamo divertite, la gente si che è venuta a Noci per orecchiette nelle gnostre si è  divertita e  zia Teresa è tornata a Bari Vecchia  soddisfatta!

Un brindisi tra le orecchiette nelle gnostre

Tra i vicoli del centro storico e le gnostre intanto, assaggi di vino e ricette tradizionali, sfamavano i tanti turisti accorsi a curiosare e a degustare la pasta tipica della Puglia: Sua Maestà  L’ORECCHIETTA!

Speriamo che in futuro orecchiette nelle gnostre diventi un appuntamento fisso estivo per allietare le passeggiate ed i palati dei turisti e non solo…..

Tags:
SpainFrenchEnglish